Una ´Monumentale´scala in HI-MACS® 

Per la ristrutturazione del 2019 della sede di CMMA, nella cittadina francese di Châlons-en-Champagne, gli architetti Patrick Planchon e Franck Deroche - in collaborazione con l’ebanista Landry Gobert - hanno realizzato una straordinaria scala che unisce il calore del legno alla contemporaneità del Solid Surface HI-MACS®.

Un imponente elemento architettonico

Le specifiche iniziali del cliente per la ristrutturazione di questo edificio dovevano prevedere un elemento che garantisse il collegamento tra tutti i servizi forniti da CMMA. La trasposizione architettonica di questa richiesta si è trasformata in una monumentale scala, posizionata all’ingresso e attorno alla quale sorgono aree di accoglienza su tre piani.

Patrick Planchon, architetto DPLG, ha dichiarato: "Dopo una lunga ricerca, abbiamo selezionato HI-MACS® come materiale ideale per questo progetto. Le sue prestazioni e l'assenza di giunti, hanno permesso l'effetto monolitico che ricercavamo. Questa scelta è stata riconfermata dalla capacità di Landry Gobert, esperto di ebanisteria artistica, di lavorare questo solid surface secondo le nostre aspettative". 

HI-MACS® è stato scelto anche per la sua facilità di essere termoformato, che ha consentito di realizzare una perfetta “unione tra elegante massa e solida leggerezza” come afferma Patrick Panchon.

L’ebanista Landry Gobert, abituato a lavorare materiali nobili come il legno, ha saputo valorizzare quest'opera scultorea. HI-MACS® è un materiale di ultima generazione, solido come la pietra che può essere lavorato come il legno. Molti mastri nell'arte della falegnameria e dell'ebanisteria lo scelgono come materiale ampliando costantemente i limiti delle possibilità creative.

Materiali in perfetta armonia: rovere e HI-MACS®

I gradini e i piani intermedi sono rivestiti con una struttura in rovere, fissata al telaio metallico. L'essenza del legno selezionato, il rovere naturale verniciato opaco, richiama il parquet del piano terra e conferisce nobiltà e calore all'ambiente.

I parapetti che, fatta eccezione per i pianerottoli, corrono lungo l'intera struttura, a partire dall'atrio, valorizzano il legno; sono rivestiti con pannelli in HI-MACS® Alpine White da 12 mm privi di giunti visibili e con bordi superiori leggermente smussati, incollati sulla struttura metallica.

Il corrimano, perfettamente allineato alla parte interna del parapetto, presenta una scanalatura e un profilo luminoso, il cui fascio di luce a 60° viene proiettato sulla parte prensile del corrimano.

L'arredamento, funzionale e modulare, si armonizza alla scala

Ogni spazio è in perfetta armonia con la scala, che dà un tono peculiare all'ambiente fin dall'ingresso: una variazione di toni caldi, che vanno dai colori del legno, al marrone talpa dei rivestimenti murali, al rosso intenso dei mobili e degli accessori, evidenziati dal bianco immacolato di HI-MACS®.

La sala del Consiglio, con parete a scomparsa, è composta da quattro imponenti tavoli modulari, consolle, scrivanie e cassetti in HI-MACS®.

HI-MACS® ha consentito agli architetti Patrick Planchon e Franck Deroche e all'esperto in ebanisteria Landry Gobert, di lavorare in perfetta armonia per soddisfare le specifiche del cliente. HI-MACS® è riuscito a sedurre questi professionisti con la sua versatilità e la sua resistenza nel tempo, integrandosi perfettamente con materiali tradizionali come il legno.

Cliccare qui per leggere il testo integrale delle novità Cliccare qui per nascondere le novità
Cliccare qui per leggere il testo integrale delle novità Cliccare qui per nascondere le novità

Media disponibili

Ultime novità

 
leggi tutto leggi tutto
23/03/2020
Un’isola ‘fluttuante’ per questa moderna e luminosa cucina in HI-MACS®
 
leggi tutto leggi tutto
18/03/2020
CURVE Outdoor: Una seduta in HI-MACS®, leggera e dalle curve sinuose
 
leggi tutto leggi tutto
03/03/2020
Una ´Monumentale´scala in HI-MACS®