HI-MACS® per la ristrutturazione dell’Hotel Kaktus Playa di Barcellona: onde, vento o dune di sabbia?

Grazie all’intervento di Studio Byko le camere ultra-moderne dell’Hotel Kaktus Playa, sono oggi in grado di garantire il massimo comfort anche agli ospiti più esigenti. HI-MACS®, utilizzato per tutti gli arredi e per il soffitto, ha dato vita a uno spettacolare rivestimento a parete retroilluminato, protagonista indiscusso dell’ambiente.

L'Hotel Kaktus Playa, situato a Calella de Mar, sulla costa catalana, è una struttura di prestigio con oltre 200 camere, che è stata recentemente ristrutturata con un intervento interessante. Per dare all'hotel un aspetto moderno e scenografico, infatti, lo studio di progettazione Byko ha scelto la pietra acrilica HI-MACS® per la realizzazione di gran parte degli arredi e per sviluppare ambienti accoglienti ispirati al Mediterraneo. A tal proposito tutto si articola attorno a una paletta di toni chiari e neutri, che ben interagisce con le ampie finestre presenti in tutte le aree.

Lo stile delle camere ha rappresentato una sfida per il team di progettisti, che sono stati chiamati a creare ambienti atemporali e di facile manutenzione, in grado di garantire per lungo tempo all’hotel di non dover intervenire nuovamente: “Abbiamo scelto un design che desse una sensazione di spaziosità e funzionalità, ma che fosse anche attento a trasmettere il calore che le persone possono ritrovare a casa propria”, afferma Ismael Fernandez, costruttore e CEO di Byko.

Una parete che inonda la stanza

Il punto focale delle camere è senza dubbio la testata del letto a tutt’altezza, con lastre d’un bianco etereo che, su più livelli, interagiscono con la luce artificiale definendo linee morbide che rievocano il moto ondoso del mare, le dune di sabbia o il flusso dei venti. Fondamentali a tal proposito le proprietà di HI-MACS®, che lo rendono un materiale facile da lavorare e soprattutto in grado di assumere qualunque forma, anche la più estrema.

Ma non è tutto: la grande resistenza della pietra acrilica all’utilizzo quotidiano e soprattutto agli effetti del tempo, hanno convinto gli architetti a utilizzarla anche per la realizzazione di altri arredi delle camere, come i comodini e la scrivania con il frigobar. HI-MACS® è perfetto per l’utilizzo nelle strutture ricettive, perché impedisce a sporco e batteri di annidarsi sulla sua superficie, facilitando i lavori di pulizia, e perché anche a distanza di decenni può essere lavorato in maniera tale da eliminare le eventuali imperfezioni insorte, e ripristinare così lo stesso identico aspetto del primo giorno.

Nelle camere, gli unici elementi decorativi che discostano dai toni neutri dell’architettura circostante sono prevalentemente i tessuti e gli imbottiti, che attraverso i toni dei grigi e dei turchesi raccontano le spiagge di ciottoli dalle acque cristalline tipiche della costa catalana.

L’illuminazione in questo progetto svolge un ruolo chiave. L’impianto LED, che crea dinamismo nella stanza rompendo gli schemi e la neutralità definita dalla palette di colori, enfatizza la naturale traslucenza di HI-MACS®, mettendolo ulteriormente in risalto. “L'illuminazione artificiale viene utilizzata esclusivamente nelle ore di buio” ha dichiarato il costruttore “Ed essendo indiretta e regolabile, consente di conferire il calore desiderato all’ambiente”.

L'intimità di un bagno aperto

Cercando di non limitare in alcun modo l’ariosità dell’ambiente e secondo i trend della nuova architettura contract, il bagno è stato integrato all’interno della camera da letto. Il lavabo ha così trovato alloggio all’interno di un piano sospeso e, per preservare la privacy di tutti gli ospiti, la toilette e la cabina doccia sono entrambe celate dietro ante di vetro satinato perfettamente integrate con il resto della stanza.

Concludono il progetto le terrazze esterne delle camere, curate in ogni singolo dettaglio. L’integrazione del verde nell’ambiente, così come le ampie piattaforme relax e le vasche idromassaggio danno origine nel complesso a degli ambienti rilassati dal grande impatto visivo che richiamano in alcuni casi gli angoli paradisiaci dei resort tropicali.

Cliccare qui per leggere il testo integrale delle novità Cliccare qui per nascondere le novità
Cliccare qui per leggere il testo integrale delle novità Cliccare qui per nascondere le novità

Media disponibili

Ultime novità

 
leggi tutto leggi tutto
15/04/2019
HI-MACS® illumina la nuova Cervecería Islia
 
leggi tutto leggi tutto
03/04/2019
HI-MACS® per The Nomad Table and Chairs
 
leggi tutto leggi tutto
20/03/2019
Fabio Novembre sceglie HI-MACS® per il progetto del nuovo ristorante di Heinz Beck, a City Life.