HI-MACS® per un ambizioso progetto museale nel nuovo centro culturale di Kuwait City

Questo nuovo complesso rappresenta uno dei centri culturali più grandi al mondo e un esempio di eccellenza nei lavori di sviluppo tecnico, produzione, logistica e assemblaggio, a opera dalla società spagnola Proasur, in collaborazione con il Solid Surface HI-MACS®

Il piccolo emirato del Golfo Persico, con la sua capitale Kuwait City, continua nell’espansione del suo programma artistico con l’apertura del nuovo e importante complesso Sheikh Abdullah Al Salem, uno dei più grandi centri culturali al mondo con i suoi oltre 130.000 m2 di superficie complessiva e 22.000 m2 di spazio espositivo.

Sheikh Abdullah Al Salem si propone di diventare uno tra i maggiori complessi dedicati alla scienza e luogo di riferimento per un pubblico proveniente da tutto il mondo. Per raggiungere questo obiettivo, il progetto ha potuto contare su materiali di alta qualità come HI-MACS®, oltre alla partecipazione di aziende specializzate nel campo museale provenienti da tutto il mondo, come Proasur.

Un progetto internazionale pensato per stupire

Il centro culturale Sheikh Abdullah Al Salem è composto da sei edifici principali, che ospitano al loro interno quattro diversi musei: il Museo dello spazio, delle scienze, delle scienze islamiche arabe e di storia naturale. Lo spazio è completato da un Centro di belle arti, da un teatro e da vari caffè e ristoranti.

Lo sviluppo, la produzione e il montaggio di molti elementi presenti in tre dei quattro musei portano il marchio di qualità della società spagnola Proasur. La maggior parte degli elementi espositivi e delle attrezzature è realizzata in HI-MACS® nella tonalità Alpine White, Solid Surface scelto per la sua funzionalità e per le sue straordinarie proprietà. Grazie alla traslucenza e alla sua termoformabilità, la pietra acrilica HI-MACS® consente di ottenere realizzazioni eleganti, versatili e funzionali, aprendo le porte a illimitate possibilità progettuali.

Tecnologia museale all’avanguardia per il Museo di storia naturale

All'interno del Museo di storia naturale si trova la galleria “Our Earth”, nella quale sono esposti scheletri di dinosauri, rettili e mammiferi che popolavano la Terra milioni di anni fa. Per la realizzazione dei supporti di questa galleria è stato scelto HI-MACS®, materiale di alta qualità composto da minerali naturali e acrilico.

L'aspetto immacolato di HI-MACS®, con la sua superficie non porosa, anallergica, ignifuga e resistente al tempo, alle abrasioni e all’usura, lo rende il materiale perfetto per sostenere il peso degli elementi in mostra, senza il rischio di danni o difetti. La sua proprietà di termoformatura consente inoltre di realizzare qualunque tipo di sagoma, conferendo dinamismo e fluidità a qualsiasi progetto. Il materiale si è rivelato ideale anche per la creazione di elementi retroilluminati, con effetti di luce ottenuti attraverso gli intagli fresati.

I supporti espositivi presenti nel Museo di storia naturale sono dotati di una fonte luminosa integrata sotto la superficie che, grazie alla purezza della tonalità Alpine White, dà risalto a tutte le opere.

HI-MACS® si adatta perfettamente alle necessità del nuovo Centro culturale Sheikh Abdullah Al Salem nel quale Proasur ha conseguito un risultato notevole. Storia, estetica e funzionalità si fondono, per offrire un'esperienza culturale piacevole e unica.

 

Cliccare qui per leggere il testo integrale delle novità Cliccare qui per nascondere le novità
Cliccare qui per leggere il testo integrale delle novità Cliccare qui per nascondere le novità

Media disponibili

Ultime novità

 
leggi tutto leggi tutto
30/06/2020
HI-MACS® protagonista di una spettacolare penthouse a Bermondsey Wall
 
leggi tutto leggi tutto
11/06/2020
HI-MACS® presenta i nuovi colori Aurora
 
leggi tutto leggi tutto
05/06/2020
HI-MACS® per un ambizioso progetto museale nel nuovo centro culturale di Kuwait City