La traslucenza di HIMACS illumina la stazione centrale di autobus a Weilheim, in Baviera

Nella moderna architettura urbana, l’interazione tra luce e materiali aiuta a dare forma agli spazi destinati a uso pubblico. L’obiettivo primario è fornire al cittadino orientamento e riparo, oltre che a trasmettere una sensazione di benessere. Per la riprogettazione della stazione centrale di autobus (ZOB) a Weilheim (Baviera), HIMACS, nella tonalità traslucida Opal, è stato impiegato per la cornice della tettoia in vetro della nuova pensilina. Questo progetto mostra l’eleganza e la resistenza agli agenti atmosferici del materiale Solid Surface.

Il concept ideato da Atelier PK Architects di Berlino, per la riprogettazione della stazione degli autobus di Weilheim, soddisfa molti requisiti funzionali, e servirà in futuro per collegare il centro della città con il sito della stazione. Uno degli elementi di design della “Neue Weilheimer Bahnhofsband” (New Weilheim Station Band) è la moderna tettoia in vetro della stazione centrale degli autobus e dell’area bike & ride. La struttura si estende su cinque delle sette nuove piattaforme, offrendo ai passeggeri un accesso protetto e diretto ai treni della Piattaforma 1.

L’imponente tettoia lunga 12 metri, e larga 8, è stata progettata, prodotta e assemblata da Glasbau Gisper GmbH, specialista nella costruzioni in vetro e metallo su misura.

A sorreggere la tettoia è una struttura portante in acciaio zincato e verniciato da 130 tonnellate, che sostiene 1000 m² di vetro e 200 m² di scossalina.

L’elemento principale è, però, il rivestimento in HIMACS sul bordo esterno della tettoia. Per la sua realizzazione, infatti, gli specialisti di Rosskopf + Partner AG hanno prodotto un totale di 390 pannelli di HIMACS, che arricchiscono la tettoia di una cornice luminosa.

Su due punti della “fascia” perimetrale è stata incisa la scritta “ZOB Weilheim” che, grazie alle proprietà traslucide della tonalità Opal, è stata efficacemente retroilluminata, distinguendosi molto chiaramente. Al calar della sera, l’intera fascia si illumina creando una piacevole atmosfera per i passeggeri.

Grazie alle possibilità quasi illimitate, HIMACS è il materiale perfetto per questa tipologia di rivestimento.

HIMACS offre, infatti, proprietà straordinarie come la termoformatura tridimensionale e un’ampia gamma di colori.

La tonalità Opal fa parte della collezione Lucent, una linea di finiture traslucide che consentono design spettacolari. HIMACS è inoltre estremamente resistente agli agenti atmosferici, assicurando una manutenzione ridotta al minimo. 

“Era la prima volta che utilizzavamo  HIMACS in un progetto; siamo rimasti davvero colpiti dalla sua durata e dalla facilità di montaggio. I nostri installatori, infatti, non hanno notato quasi alcuna differenza tra la messa in posa dei pannelli in Solid Surface e la scossalina”, spiega il project manager M. Manfred Liehr.

Grazie al nuovo design e alla scelta dei materiali, la città di Weilheim ha acquisito una stazione autobus di riferimento, che si addice alla sua particolare importanza come snodo chiave del trasporto pubblico nella regione.

 

Cliccare qui per leggere il testo integrale delle novità Cliccare qui per nascondere le novità
Cliccare qui per leggere il testo integrale delle novità Cliccare qui per nascondere le novità

Media disponibili

Latest Stories

 
leggi tutto leggi tutto
01/10/2021
HIMACS presenta la nuova Brand Identity e un nuovo logo
 
leggi tutto leggi tutto
20/09/2021
HIMACS per l’Hotel Moxy di Lisbona
 
leggi tutto leggi tutto
06/09/2021
Una moderna cucina in HIMACS a Stoke Newington